Banca delle Visite

Importante intesa raggiunta  presso la sede della Mutua MBA e di Health Italia.
Gli Enti bilaterali ENBIC ed ENBIMS promuovono la Banca delle visite

Un’assistenza via web per assicurare la gratuità delle prestazioni mediche a chi è in difficoltà

Gli Enti bilaterali istituiti dalla contrattazione collettiva in essere tra Organizzazioni sindacali della Cisal e le associazioni datoriali Anpit, Cidec, Cepi, Confimprenditori ed Unica nei settori terziario e metalmeccanico, dopo avere implementato – grazie alla convenzione con la mutua MBA – le garanzie sanitarie e le prestazioni straordinarie in favore dei lavoratori, hanno compiuto un altro importante passo siglando l’accordo per diventare filiali della Banca delle Visite.

La Banca Delle Visite è un progetto innovativo – avviato da Scegliere Salute e sostenuto da Health Italia – mirato a creare una rete di assistenza gratuita su tutto il territorio nazionale in favore delle persone che non possono permettersi una visita medica a causa di difficoltà economiche.

Secondo le ultime statistiche, infatti, negli ultimi anni ben 11 milioni di italiani hanno rinunciato alle visite mediche a causa di questa motivazione. L’apertura di una filiale da parte degli Enti bilaterali consentirà di sensibilizzare le aziende e i lavoratori iscritti ad effettuare donazioni finalizzate alla realizzazione del progetto che vuole rendere gratuito il ricorso alle visite mediche per persone che siano in grado di documentare il loro disagio economico.

Aiutare chi non può permettersi una visita medica a pagamento, chi non può attendere i tempi del Servizio Sanitario Pubblico, chi ha bisogno di cure immediate. Questo l’obiettivo della “Banca delle Visite”: una piattaforma web in cui offerta e domanda si incontrano in modo trasparente e limpido.

Donare o richiedere prestazioni è facile su www.bancadellevisite.it


Il Presidente Nazionale Anpit Federico Iadicicco